post

#vacanzeinitalia #vacanzeagenova #vacanzeinliguria
A tutti coloro che, nei mesi a venire, potranno permettersi una vacanza, lunga o breve che sia, lasciate perdere mete esotiche o dall’altra parte del mondo, lasciate stare capitali europee, magari conoscete già Parigi, Londra, Madrid, New York ma non avete mai visto Assisi, Gubbio, Siena, L’aquila, Padova, il Gargano, Il Salento, e l’elenco sarebbe interminabile.
tra le scelte non dimenticate una visita a Genova, una città che merita il riconoscimento a tutti gli effetti di importante meta turistica, con tante proposte di accoglienza per un soggiorno piacevole e indimenticabile.
Genova, arrivi dal mare e sembra che ti stia aspettando venendoti incontro, la vedi dal cielo e la trovi aggrappata alle sue colline. Entri a Genova e vieni avvolto dai suoi sentieri, fatti di vie, vicoli, piazze che salgono e scendono parlando di una storia di grandi fasti e altrettante sofferenze.
Genova è una città che si guarda anche a testa in su, scoprendo i suoi palazzi, le sue mura, e quello che il tempo ha disegnato sopra.
Genova presenta il suo glorioso passato e il suo ambizioso futuro, una città che cerca sempre nuovi spazi da conquistare.
Genova è il suo territorio, fatto di itinerari collinari tra natura e paesaggi con panorami mozzafiato.
Genova è da scoprire per i prodotti che offre, del mare e della campagna,
Genova è una città dalla brezza al vento impetuoso, dal mare calmo alla tempesta, il cielo colorato da albe e tramonti unici, nuvole che corrono, stelle che illuminano e silenzi che avvolgono; ogni giorno offre, a chi sa coglierlo, un quadro sempre diverso e affascinante.
Visitate L’Italia, spendete i Vostri soldi in Italia, non è vero che siamo soltanto un grande paese, siamo un meraviglioso paese ! aiutiamoci a dimostrare che siamo degni di abitarlo e non solo a parole. Ora c’è davvero bisogno di essere italiani veri e uniti. La nostra Nazionale ora non gioca a pallone o a pallavolo o ad altri sport, ora gioca per vincere una sfida che ci costerà fatica ma che servire a sentirci orgogliosi di aver salvato la nostra Patria. Grazie a tutti noi.
By Francesco Carta